4 PUNTI CHIAVE DA MONITORARE PER OTTENERE SEMPRE OTTIMI RISULTATI!
èrossorubino - Lucia
VUOI VENDERE MEGLIO I TUOI VINI ONLINE?
4 Maggio 2021
2 ig
INSTAGRAM PER AZIENDE: ERRORI DA EVITARE!
2 Agosto 2021

INSTAGRAM PER PROMUOVERE IL TUO VINO!

Instagram per promuovere

Instagram per promuovere

4 PUNTI CHIAVE DA MONITORARE

PER OTTENERE SEMPRE OTTIMI RISULTATI!

 

Bentornato!

sono Ivana, in un mio precedente articolo ho parlato della strategia SEO, argomento che ben si sposa con il tema che vorrei affrontare oggi! 

INSTAGRAM!

Art. blog Luglio

Foto di Adrienn da Pexels

TUTTO CIÒ CHE C’È DA SAPERE IN QUESTI 4 PUNTI:
  • Raggiungi il tuo Target.

Per capire come e cosa pubblicare su Instagram è importante chiedersi quale utente fruirà dei contenuti mediali da noi proposti! Compreso questo, è bene cercare di capire come raggiungere un target interessante, disposto ad acquistare i nostri prodotti. Il 71% degli utenti presenti sulla piattaforma ha un’età inferiore ai 35 anni e l’età più popolare è quella tra i 25 e i 34, segue la fascia 24 – 18 anni (Statista, 2019). Se hai un’impresa vitivinicola dovresti sapere che i consumatori di vino compresi nella fascia d’età 20-24 anni nel 2019 ha raggiunto il suo picco massimo, rendendo i giovani un interessante obiettivo per i produttori di vino (ISTAT).

  • Dai valore al tuo Brand con il “Passa Parola”.  

Le persone che hanno un account sono generalmente molto attive. Su Instagram i giovani amano condividere, re-postare, commentare, mettere like, dire la loro. Se lo fanno nel contesto dalla tua pagina di brand e relativamente ai tuoi contenuti, possono aiutarti in termini di visibilità. Stimolare le interazioni del tuo pubblico è la mossa vincente per guadagnare terreno sul social network e aumentare le tue probabilità di vendita. 

  • Dati utili diventano informazioni preziose. 

Il web ti offre la possibilità di segmentare in maniera ben definita il tuo pubblico-obiettivo e di monitorare l’efficacia della tua comunicazione. La comunicazione online vanta un’efficacia superiore rispetto a quella tradizionale, permette di accedere a dati importanti e a informazioni precise per campagne di retargeting.                   

Nota: non dimenticare però, che il successo di un brand ha a che fare con la capacità di adottare una buona comunicazione integrata. 

  • Sfrutta la categoria “Food & Beverage”.

Instagram si presta molto alle cose belle a vedersi, uno dei temi più amati dagli utenti della piattaforma sia proprio quello del “food & beverage”. Un buon vino si degusta già al primo sguardo, che ci permette di cogliere l’intensità del colore in tutte le sue sfumature e di far presagire il prodigio a cui il nostro palato potrebbe sottoporsi a breve. Per questo uno scatto ben fatto è il modo migliore attraverso cui promuoverlo e suscitare la curiosità dei tuoi follower, oltre che un modo vincente per attrarne di nuovi. Immagina di pubblicare una foto con una prelibatezza gastronomica accompagnata da un vino di tua produzione. Aggiungi poi una descrizione accattivante e i giusti hashtag per aumentare le probabilità di essere visibile agli utenti target. Sperimenta modi nuovi per creare contenuti originali che possano mettere in luce l’aspetto più “cool” del tuo prodotto, packaging incluso.

 

Al prossimo articolo ti indicheremo quali sono gli errori da evitare su instagram, curioso?

Seguici per restare sempre aggiornato!

Grazie Ivana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × quattro =