Articolo di Marketing per il Vino
Security
7 SEMPLICI AZIONI DA COMPIERE PER PROTEGGERE IL TUO ACCOUNT!
6 Aprile 2022

CONTENT IS KING: 5 STEP PER CREARE IL CONTENUTO PERFETTO!

Sei sicuro che pubblicare un post o scrivere un blog sia semplice? Quale messaggio stai proponendo? In che modo? Cosa devi fare per catturare l’attenzione dei tuoi utenti?

Come disse Bill Gates “Content is king”, ebbene sì, siamo nell’era dei contenuti!

Ma come si crea il contenuto perfetto? Partiamo dalla definizione di content marketing, clicca qui!

Dopo aver parlato di Blog come strumento utile per ottenere traffico gratuito sul nostro sito (leggi qui per approfondire), in quest’articolo ti aiuteremo a capire come rendere interessanti i tuoi contenuti in 5 semplici punti.

blog2_020522

Molti di voi sapranno come le esigenze siano soggette ad evolversi nel tempo. Sappiamo bene che oggi, più di ieri, la trasparenza, la coerenza e la lealtà sono alla base del rapporto con la propria audience. Proprio per questo se vogliamo far percepire il vero valore della nostra offerta, dovremo accompagnarla con il perfetto contenuto. 

 

Ma perché il contenuto gioca un ruolo fondamentale? Al giorno d’oggi i contenuti sono il vero combustibile della potenza mondiale che è internet. Le piattaforme online più famose al mondo sono, infatti, quelle che distribuiscono contenuti: social network, blog, motori di ricerca

 

 

Tutti i giorni, dunque, siamo esposti a continue informazioni, ma tutte attirano la nostra attenzione? Aggiungono qualcosa alla nostra conoscenza?

Capiamo sempre il reale significato dietro ad ogni messaggio? Sicuramente la risposta a queste domande non potrà essere positiva. L’esposizione costante a contenuti differenti fa sì che il nostro cervello vada a memorizzare solo ciò che reputa interessante.

Ecco perché é fondamentale creare contenuti accattivanti, semplici e diretti.

blog3_020522Ma come facciamo a creare contenuti realmente interessanti? 5 STEP PER CREARE IL CONTENUTO PERFETTO:

  • Conosci il tuo brand. Prima di iniziare a sfruttare i canali di comunicazione parti da un’analisi interna. Devi conoscere i tuoi punti di forza, di debolezza, i tuoi valori e soprattutto ricordati sempre di essere coerente. 

 

  • Scegli il corretto canale di comunicazione. Identifica il tuo messaggio e inizia dai canali più adatti a te. Se baserai la tua comunicazione su contenuti multimediali sceglierai Instagram, per comunicazioni testuali adotterai la creazione di un blog, per i podcast Itunes. Ricorda non puoi essere subito ovunque.

 

  • Racconta la tua storia. Dietro ad ogni brand c’è una grande storia, e questa storia deve essere condivisa e tradotta al tuo pubblico. In che modo? Attraverso i contenuti potrai comunicare il “perché” del tuo brand.  Ecco perché bisogna essere sempre attivi, creare contenuti freschi, in maniera semplice e tempestiva. Informare e coinvolgere su ciò che accade nel tuo business. I tuoi contenuti dovranno rispondere alle notizie attuali e alle più grandi domande che i tuoi clienti si pongono.

 

  • Incoraggia il dialogo. Sfrutta le opportunità e interagisci con il tuo pubblico. Instaurando una relazione potrai educare il tuo mercato. 

 

  • Rendi costante la tua presenza sui social. Riutilizza i tuoi contenuti nei diversi canali e ripostali quando necessario. Ricordati che gestire efficacemente i canali di comunicazione significa essere sempre attivi, pubblicare e dare sempre nuove informazioni.

Sicuramente curare relazioni e contenuti richiede tempo, ma vorremmo concludere ricordandoti che la comunicazione non è lo scopo, ma il mezzo per raggiungere il tuo obiettivo! 

Spero che questo articolo ti possa essere utile. Non vediamo l’ora di leggere i tuoi commenti.

E se vuoi saperne di più non perderti il prossimo articolo!

Grazie Lucia&Martina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 × quattro =